La capacità di mantenere l’attenzione è direttamente collegata allo stato in cui si trova, in quel momento, il nostro corpo.

Supportata da anni di osservazione e sperimentazione, la teoria che lega l’attenzione e la capacità di concentrazione alla postura e al tono muscolare che tendenzialmente si mantiene, ha trovato larghi consensi negli ambiti della psicomotricità e psicologia.

Se il tono muscolare è troppo teso o, al contrario, giù di tono, la nostra attenzione crolla e questo è particolarmente evidente nei bambini, dove una scarsa capacità di mantenere attenzione e concentrazione genera problemi anche nel processo di apprendimento, soprattutto negli anni della scuola primaria.

Ma imparare a controllare il nostro corpo e di conseguenza il nostro livello di attenzione non è cosa semplice: richiede allenamento ed esercizi specifici.

A queste tematiche è rivolto il nuovo corso della Dott.ssa Marcella Ortali, pedagogista e psicomotricista, per bambini dai 7 agli 11 anni e sarà suddiviso in gruppi in base all’età.

Attraverso una serie di esercizi e giochi con il corpo, la Dott.ssa Marcella Ortali porterà i bambini a comprendere come ascoltare il proprio corpo e a comprendere come attivare e mantenere vigili tono e attenzione.

Per info e prenotazioni telefonare allo 0547 610024
o al 347 317 7573 Marcella Ortali