La gravidanza comporta una serie di cambiamenti fisici e psicologici che spesso sono accompagnati da momenti di ansia, stress, paura e affaticamento che possono impedire alla donna di vivere questi nuovi mesi con serenità. La musica in questo contesto può essere un valido strumento da affiancare ai corsi tradizionali di preparazione al parto, perché la musica può aiutare la gestante a rilassarsi, a contenere l’ansia e quindi a migliorare la propria salute emotiva.

Durante le sedute la madre si prepara alla nascita del bambino abituandosi ad ascoltarne le azioni-reazioni motorie in risposta al suono della voce e della musica, ascoltando se stessa, i propri ritmi interni e il loro modificarsi con il procedere della gravidanza. Il corso permette anche alla futura mamma di imparare alcune tecniche che potrebbero servirle concretamente nel momento del parto.

Il corso di musica prenatale prevede anche una serie di attività per stimolare il piccolo e per favorire la comunicazione tra mamma e bambino. La musica è infatti un canale privilegiato di comunicazione che permette di preparare e iniziare a instaurare una relazione equilibrata e serena.