Power Bowl: idee per un piatto unico, completo e bilanciato!

Power Bowl: idee per un piatto unico, completo e bilanciato!

Colorate, vivaci, pratiche e sfiziose! Le bowl iniziano a prendere piede anche nella nostra cucina: sono un piatto versatile e veloce ma anche piuttosto equilibrato dal punto di vista nutrizionale. In vista della stagione estiva la bowl può essere una valida alternativa per un pranzo in ufficio oppure al mare. Andiamo alla scoperta di questo piatto insieme al nostro team nutrizione (e in fondo trovate anche qualche idea per le vostre ricette!)

Le bowl? Un piatto unico!

Iniziamo dalle basi… cos’è una bowl? La bowl è un piatto freddo servito in una ciotola (in inglese appunto bowl) e composto da un mix di ingredienti diversi: può contenere cereali, legumi, pesce o carne ma anche frutta e verdura. Il tutto spesso è arricchito da semi, salse e spezie. Si tratta di una soluzione ultimamente molto di moda nei ristoranti, nei bagni in spiaggia e anche nei bar.

Un piatto perfetto per variare la propria alimentazione e continuare con il proprio percorso alimentare. La bowl, infatti, può essere considerata come un piatto unico completo. Può aiutare a gestire più facilmente i pasti (anche quelli fuori casa!), perché garantisce la presenza di tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno con una sola ricetta, senza bisogno di preparare primo, secondo e contorno. Com’è possibile? Ce lo spiegano i nostri specialisti.

  • I cereali assicurano la giusta quota di carboidrati:  nutriente base della dieta mediterranea e principale carburante per le tue attività quotidiane.
  • La frutta e la verdura sono un’ottima fonte di fibre, benefiche per la regolarità intestinale e per favorire la sazietà, ma anche fonte di vitamine e sali minerali. Hanno inoltre un effetto antiossidante, che aiuta a proteggere dagli effetti nocivi dei radicali liberi, causa di invecchiamento e degenerazione cellulare.
  • Legumi, pesce, carne, uova, yogurt e formaggi rappresentano la quota proteica del piatto. Sono anche fonte di vitamine e sali minerali e, nel caso del pesce, di grassi “buoni” omega 3 ad azione antinfiammatoria, benefici per la salute del cuore.
  • Semi, frutta secca, avocado, olio extravergine d’oliva completano il piatto con grassi di buona qualità come l’acido oleico e linoleico.

Qualche idea…

Le bowl possono essere di tantissimi tipi, potete combinare vari ingredienti in base ai vostri gusti oppure anche in base alla stagionalità. Se non sapete da dove partire, possiamo darvi qualche idea da cui prendere spunto:

  • Carciofi in spicchi, pinoli o scaglie di mandorle, linguette di peperoni, scaglie di parmigiano, avena in chicchi (carciofini in spicchi g 150, pinoli o mandorle g 15, peperoni g 100, parmigiano g 20, avena g 60, n°1 cucchiaio di olio EVO)
  • Julienne di carote, julienne rape rosse, julienne di cavolo viola, germogli di fagiolo, hummus di fave, miglio o orzo (fave g 150, carote g 50, rape rosse g 50, cavolo viola g 50, germogli di fagiolo g 50, orzo o miglio g 40, n°1 cucchiaio di olio EVO)
  • Spaghetti di zucchine con pesto di basilico (formaggio, pinoli), fagiolini finissimi, patate lessate e pomodori confit (patate g 200, pinoli g 10, parmigiano g 20,  zucchine g 100, pomodori  g 50, fagiolini finissimi g 100)

Non solo salato… anche dolce!

Esatto! Le bowl possono essere un’alternativa validissima anche per una colazione dolce.

  • Budino di banana e cacao crudo, miglio soffiato, granella di anacardi e spicchi di albicocca
    (banana g 100, cacao g 20, miglio g 30, arachidi g 30, albicocche g 100)
  • Porridge di avena e latte di avena, farcito con mirtilli, fragole e lamponi, semi di chia e petali di mandorla
    (avena g 30, latte di avena g 150, mirtilli, fragole e lamponi g 150, mandorle g 20, semi di chia g 10)

CURIOSI DI SCOPRIRE ALTRE RICETTE? Nelle nostre pagine social pubblicheremo altri spunti! Non perderti nulla e inizia a seguirci!