Menopausa e post-menopausa: se si trattasse di un’opportunità?

Menopausa e post-menopausa: se si trattasse di un’opportunità?

Avete letto proprio bene…Se la menopausa e la post-menopausa non fossero altro che un’opportunità per la donna?

Parliamo di una fase della vita inevitabile alla quale però possiamo prepararci al meglio. Per affrontare questo argomento abbiamo fatto qualche domanda a un esperto in materia: il Dott. Vanni Zacchi. Medico Chirurgo spec. in Ginecologia e Ostetricia, Psineuroimmunologo, Esperto in Medicine Non Convenzionali. Insomma qua sotto trovate tutto!

Cosa significa menopausa?

Menopausa significa scomparsa delle mestruazioni per cessazione della funzione ovarica e, quindi, scomparsa di ogni possibilità riproduttiva. Sarebbe più corretto parlare di “climaterio” che dal greco significa «gradino»: il termine identifica quel complesso di modificazioni organiche e psichiche che si manifestano nel periodo di transizione, da prima della menopausa fino alla completa cessazione del ciclo mestruale e nel periodo immediatamente successivo.

Vi è un calo importante degli ormoni della sfera riproduttiva, estrogeni, progesterone, testosterone, DHEA, a cui vengono attribuiti tutti i cambiamenti a cui assistiamo: aumento di peso, modificazione del nostro aspetto esteriore, pelle più secca e più rugosa, comparsa di dolori articolari e muscolari, scarsa tolleranza agli zuccheri con aumento dell’incidenza di diabete, malattie cardiovascolari (soprattutto rialzo della pressione arteriosa), malattie metaboliche, aumento del colesterolo, depressione o stati di ansia, insonnia, osteoporosi, disturbi neurovegetativi quali vampate di calore e sudorazioni, calo della libido e difficoltà nei rapporti sessuali anche per secchezza delle mucose vaginali e altro.

Tante cose che cambiano, è normale entrare in crisi…

Molte donne entrano in “crisi” e, per risolvere rapidamente la situazione, si pensa subito a una terapia ormonale sostitutiva. Gli ormoni non sono certo da “demonizzare”, ma per i possibili effetti collaterali, anche importanti, dovrebbero essere prescritti solo in casi selezionati. L’approccio odierno medicalizzato rafforza l’idea che la menopausa sia l’anticamera dell’invecchiamento quasi come una malattia da contrastare a tutti i costi.

La menopausa e la post-menopausa in realtà sono una fase della vita fisiologica che rappresenta addirittura un’opportunità.

Ogni donna vive la propria menopausa a seconda del suo passato (stile di vita, abitudini alimentari, vita relazionale e affettiva, lavorativa, malattie ecc) e deve cogliere l’occasione di questi cambiamenti per realizzare quello che non ha potuto fare prima, per recuperare un po’ del tempo perduto come relazioni e interessi trascurati, per dedicare maggior tempo per se stesse e soprattutto per programmare un invecchiamento sano.

Le Scienze Mediche possono aiutare la donna in questo percorso. La Psiconeuroendocrinoimmunologia (o PNEI) studia in modo approfondito i cambiamenti ormonali, metabolici, immunitari e del sistema nervoso e le loro conseguenze offrendo soluzioni diagnostiche e terapeutiche. Essenziali per valutare le condizioni iniziali e monitorare nel tempo gli effetti delle terapie sono almeno due test eseguibili presso il nostro ambulatorio la BIA ACC e il PPG stress flow.

  1. L’analisi della composizione corporea mediante BIA ACC permette di valutare la costituzione corporea in tutte le sue componenti e le conseguenze delle modificazioni ormonali che non sono solo quelle del sistema riproduttivo. Valuta in modo preciso e validato scientificamente non solo il grasso corporeo e i muscoli, ma la tipologia di grasso, la qualità e quantità del muscolo, l’osso per la diagnosi di osteopenia e osteoporosi, l’idratazione e la distribuzione dei liquidi corporei, il contenuto di tutti i minerali, la presenza di uno stato infiammatorio, la capacità regolatoria del corpo e altro.
  2. L’analisi mediante PPG stress flow permette di valutare il funzionamento del Sistema Nervoso Autonomo che regola tutti i sistemi corporei.

Integrazione tra conoscenze

L’integrazione tra queste conoscenze, quelle delle Medicine Non Convenzionali, gli eventuali esami specialistici, permette di affrontare i problemi relativi alla menopausa e postmenopausa in modo completo e personalizzato per un sano invecchiamento. Insieme al Dott. Zacchi il nostro centro propone, sulla base degli esami eseguiti:

  • valutazioni nutrizionali personalizzate
  • consigli per una corretta attività fisica
  • trattamento dei disturbi, se richiesto, in modo il più possibile naturale (fitoterapici, integratori, agopuntura, terapie fisiche ecc) sempre rispettando le eventuali terapie farmacologiche in atto
  • sostegno psicologico
  • tecniche varie di biofeedback
  • fisioterapia
  • terapie ormonali sostitutive, solo se necessario, privilegiando gli ormoni biologici identici
  • visite specialistiche a secondo delle problematiche